GUARDAROBA CALZATURE

2016: RITORNO A SCUOLA CON... IL PASSO GIUSTO

Dai libri ai diari, dagli astucci alle penne, allo zaino, al jeans e (soprattutto) alle scarpe. L'attenzione "giovane" al "back to school" si trasforma quasi sempre in una corsa frenetica al "back to shoes".

Pèpè ha inquadrato da tempo la tendenza e proposto sul mercato una collezione di scarpine artigianali in grado di soddisfare gusti ed esigenze trasversali, con quell'unico denominatore comune di altissima qualità, precisa manifattura e affascinante design, rigorosamente made in italy.

Ballerine, ciabattine, sandaletti, stivaletti, mocassini, stringate, sneakers. in pelle e scamosciate, col pelo, in una serie emozionante di forme e colori, tra tomaie morbide e leggere, nell'estroso mix di tradizione e fashion che "alimenta" un look classico o sportivo a seconda delle occasioni e delle preferenze. back to school is cool, firmato Pèpè Children Shoes.

Marchio italiano la cui creazione risale agli anni ‘70, Pèpè Children Shoes nasce da una vera passione per la scarpa da bambino. Attenzione per il dettaglio, uso di materiali di prima qualità, design understated. La perfetta combinazione di retrò e moderno creano un risultato ultra chic e contemporaneo, con un pizzico di glamour.

Pèpè Cchildren Shoes collezione autunno-inverno 2016 uniche e non convenzionali, talvolta eccentriche nei dettagli, le collezioni di scarpe per bambini pèpè sono guidate da intuizione, creatività e passione.
Lo stile è riconoscibile, individuale e allo stesso tempo chic e understated. Di classe ma con una semplicità raffinata. Ecco perché a volte guardiamo al fascino di pezzi vintage e li rendiamo moderni via via che le collezioni prendono forma. spesso ci spingiamo al di là dei confini dei materiali o della palette di colori che di solito ci si aspetta per una scarpa da bambino e creiamo un ritmo giocoso di sovrapposizioni di colori, textures e stampe audaci.

Le calzature Pèpè, tagliate in pellami di pregio e nostalgici ma in tonalità contemporanee, sono funzionali e tendono ad andare al di là delle mode.

Bambola - bebe’ dalle sfumature zuccherose degli anni cinquanta sembrano uscire fuori dal coro dello spartito invernale, quando a dominare sono soprattutto le tonalità scure
Folk - etnico e folk; frange cascanti anni settanta ma in versione  metropolitana e passamanerie etniche. Stivaletti in pony per la neve dai motivi rubati agli inouit. Gambali con inserti in pelo. Tronchetti caldi con interno in lana oppure shirling
Minimalismo - linee e volumi spogliati del superfluo, con qualche  espediente ornamentale si ritrovano nei tronchetti
Un colore uno stile - stivaletti e stringate nella nuance calda e avvolgente, oscillante tra il cognac e il marrone, tra il biscotto e il caramello, tra il noce e il  marron glacé
Argento - cugino meno nobile dell’oro, quest’anno non è secondo a  nessuno. bagliori metallici e lunari per i vitelli e i shirling  che danno un’anima grintosa ai tronchetti
Suede - il camoscio declinato nei suoi vari finissaggi restituisce uno spirito ribelle che si fonde con un’inlfuenza etnica, un’eleganza sofisticata che si sovrappone ad un’allure sportiva
Tronchetti fantasia - floreali, animalier, grintosi. perfetti per gonne e pantaloni
British - mood che si ritrova nelle forature delle stringate e  delle scarpe più sportive
Zoo parade - a piede libero. Cavallino e vitello maculato anche in versione laminata.
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

SPECIALI

Al Grand Hotel Savoia di Cortina camere Hot Wheels
AL GRAND HOTEL SAVOIA DI CORTINA CAMERE HOT WHEELS Dopo il grande successo della Barbie Suite, inaugurata personalmente da Barbie nel dicembre del 2010, Mattel e il Grand Hotel Savoia di ...
Banner